Eid Mubarak!

Convivenza e inclusione
Ma cosa si festeggia oggi?

Id al-adha o Kurban Bayramı. La Festa del Sacrificio o Grande Festa o Festa del montone è una festività islamica che, secondo la religione, ricorda la prova di fede di Abramo a cui Dio aveva chiesto di offrire in sacrificio suo figlio Ismaele.

Come raccontato nel Corano e nella Bibbia, Abramo accetta la richiesta come atto di obbedienza e solo poco prima del sacrificio di suo figlio è fermato dall’arcangelo Gabriele per volere di Dio al quale viene quindi sacrificato un montone.

Come tutte le festività musulmane anche la festa del sacrificio non ha una data fissa in quanto si celebra circa 70 giorni dopo la fine di Ramazan. I festeggiamenti durano circa quattro giorni.

Secondo la tradizione islamica, nel giorno della festa il capo-famiglia, sacrifica come Abramo, un animale che deve essere fisicamente integro e adulto (di almeno 1 anno) e generalmente si tratta di un ovino.

L’animale viene ucciso mediante sgozzamento, con la recisione della giugulare. La iugulazione deve essere effettuata da una persona in stato di purità legale, pronunciando una specifica formula.

La carne viene quindi divisa preferibilmente in tre parti uguali: una va consumata subito tra i familiari, la seconda va conservata e consumata in seguito e la terza viene destinata ai poveri della comunità (zakāt).

Eid Mubarak a tutti!