Il Canada accoglierà un record di 401.000 immigrati nel 2021

Nel Mondo

Il Canada ha alzato il tappeto per un numero record di immigrati quest’anno, il più alto nei suoi 154 anni di storia.

Le autorità canadesi hanno accolto 401.000 residenti permanenti, ha annunciato giovedì il governo federale, superando il record stabilito nel 1913 quando a 400.000 immigrati è stato concesso il diritto di vivere nel paese. Secondo il rapporto. I residenti permanenti possono richiedere le prestazioni sociali statali ma non possono votare alle elezioni federali.

“L’anno scorso ci siamo prefissati un obiettivo ambizioso. Lo abbiamo raggiunto oggi”

“Questo è un momento storico per il nostro Paese, che accoglie il maggior numero di nuovi arrivati ​​in un unico anno nella nostra storia”.

ha dichiarato il ministro dell’Immigrazione, dei rifugiati e della cittadinanza Sean Fraser.

Sebbene la nuova cifra non sia stata suddivisa per paesi specifici, i nuovi immigrati provenivano, tra gli altri, da Cina, Nigeria, Iran, Turchia e Stati Uniti.

Gli immigrati che arrivarono durante la prima guerra mondiale provenivano principalmente dal Regno Unito e dall’Europa. Il ministro canadese per l’immigrazione, i rifugiati e la cittadinanza, Sean Fraser, ha dichiarato che il registro dell’immigrazione è stato un “momento storico”.

L’immigrazione nel paese rappresenta il 100% della crescita della sua forza lavoro e, entro il 2036, i nuovi arrivati ​​costituiranno il 30% della popolazione canadese di poco più di 38 milioni, ha affermato Fraser.

Ha anche detto che un’azienda canadese su tre è di proprietà di un immigrato e uno su quattro dei nuovi arrivati ​​lavora nel settore sanitario.

[Tratto da SDIOnline]